L'Europa invecchia!

Pubblicato il 22/04/2021

Il 27 gennaio scorso  la Commissione UE ha pubblicato uno studio sulla popolazione europea dal nome “Il libro verde sull’invecchiamento demografico. Promuovere la solidarietà e la responsabilità fra le generazioni”.

Sostanzialmente, è stato confermato quello che già si sapeva: la popolazione Europea, e quella italiana non fa eccezione, sta progressivamente invecchiando.

Se nel 2018 nel vecchio continente, la speranza di vita alla nascita era di di 78,2 anni per gli uomini e di 83,7 per le donne, si stima che gli uomini nati nel 2070 dovrebbero vivere fino ad 86 anni, mentre le donne arriverebbero fino ai 90 anni.

Un altro dato che è emerso da questa ricerca indica che entro il 2070 le persone con almeno 65 anni saranno circa il 30% della popolazione totale, rispetto al 20% del 2019.

Anche il numero degli over 80 passerà dal 5,8% del 2019 al 13% circa del 2070!

Fin qui le buone notizie: vivremo più a lungo!

Ma attenzione!

Difatti, se da un lato c’è la bellissima prospettiva di invecchiare, dall’altro c’è il rischio di non poterlo fare del tutto in autonomia

Gli ultimi dati stimano in 3,2 milioni le persone con limitazioni funzionali, quindi non autosufficienti, in Italia Di questi circa la metà sono gravi: persone costrette a letto, su una sedia o comunque confinati in casa.

Oggi un anziano su 3 con più di 65 anni è non autosufficiente.

Questi dati sono ancor più allarmanti, se si considera che il 44% degli italiani pensa di non essere in grado di sostenere in futuro le spese per gestire la non autosufficienza sua o di un suo caro. Ben 560.000 famiglie italiane hanno dovuto consumare i propri risparmi, vendere la casa o si sono indebitate per sostenere le spese per l’assistenza privata.

Un altro aspetto scaturito dall’indagine sull’invecchiamento della popolazione europea  e che deve far riflettere riguarda il cambiamento della composizione delle famiglie.

Accanto alle famiglie composte da due genitori e figli si trovano sempre più quelle composte da persone che vivono da sole, o da coppie senza figli.

In poco più di 60 anni in Italia, siamo passati dalla numerosa famiglia patriarcale di origine contadina, in cui le donne di casa si occupavano dei vecchi e degli infermi, alle famiglie composte da una o due persone che dovranno giocoforza affidarsi a qualcuno di esterno in caso di bisogno.

 

La Commissione UE nello studio ha confermato l’innalzamento dell’età lavorativa come  strumento primo per sostenere il sistema pensionistico pubblico, evidenziando però anche l’importanza di una valorizzazione del mondo delle pensioni integrative.

 

Occorre infine volgere lo sguardo anche verso tutte quelle soluzioni assicurative - Long Term Care - che  garantiscono un aiuto significativo in caso di non autosufficienza.

 

Leggi tutto...

ANALISI e MAPPA DEI RISCHI

Pubblicato da Simone il 03/06/2020

I rischi ai quali siamo esposti quotidianamente sono tanti. Come Consulente Assicurativo, grazie alla mia esperienza e allo studio delle casistiche, ho creato una vero e propria mappa che racchiude, raggruppati per categoria, i rischi che potrebbero letteralmente farci finire in mezzo ad una strada.

La Mappa dei Rischi permette di individuare e quantificare i rischi e mettere ogni singola persona nella condizione di decidere in piena autonomia se e in che misura intervenire.

 Li ho divisi per “categorie”:

-Rischi che impattano sulla diminuzione delle entrate.

-Rischi che provocano la perdita dei beni

-Azioni/omissioni che causano la perdita del risparmio.

-Motivazioni e conseguenze del blocco successorio

Questa divisone facilita il lavoro di individuazione e quantificazione.

Solo così si può decidere esattamente quali si possono attenuare, quali eliminare e quali trasferire.

Leggi tutto

IL VERO RUOLO DELL’ASSICURATORE: PARTE II

Pubblicato da Simone il 03/06/2020

L’Assicuratore è quel Professionista che aiuta i suoi clienti a non entrare in una crisi economica e finanziaria irreversibile nonostante i gravi e certi imprevisti della vita. In genere questa definizione si discosta molto dall’idea che si ha del lavoro dell’assicuratore, spesso figura legata solamente alla polizza per l’auto o a quella per la casa. Invece compito del consulente assicurativo - il mio - è proprio quello di evitare che il cliente letteralmente finisca in mezzo alla strada al verificarsi di determinati accadimenti. Ma, come? Grazie ad un’esperienza maturata in tanti anni di lavoro in questo campo ho mappato tutti i rischi possibili - o per lo meno quelli che statisticamente ricorrono in modo significativo - e da questa mappatura ne è nato un metodo preciso di analisi. Quale? #staytuned #analisidelrischio #simonegrazziconsulenteassicurativo #

Leggi tutto

IL VERO RUOLO DELL'ASSICURATORE

Pubblicato da Simone il 03/06/2020

Ma sul serio: qual è il lavoro del Assicuratore Professionista?

L' Assicuratore Professionista è colui che aiuta le persone a non rimanere mai senza soldi: il suo compito è quello di non far mai andare in difficoltà finanziaria il cliente durante il lungo ciclo della vita. Sembrerà strano, ma è così!

Perché ricordarlo proprio ora?!?

Perché ora più che mai si ha bisogno di fiducia, di alleanza, di sicurezza. E quindi proprio ora voglio parlare del mio mestiere - affatto facile e spesso criticato e sottovalutato - e ricordare ai miei clienti e a tutti coloro che vogliono solo curiosare o informarsi, che non sono soli: ci siamo noi assicuratori dalla loro parte. E non lo dico per me, ma per i miei clienti perché siano consapevoli di cosa possano fare e avere, e ai clienti di tutti quegli assicuratori miei colleghi che come me ogni giorno hanno a cuore quello che fanno per gli altri.

Per cui #staytuned: vi spiegherò alcune cose

#simonegrazziconsulenteassicurativo #ilruolodellassicuratore #pilloledellassicuratore www.famigliaprotetta.it

Perché ora più che mai si ha bisogno di fiducia, di alleanza, di sicurezza. E quindi proprio ora voglio parlare del mio mestiere - affatto facile e spesso criticato e sottovalutato - e ricordare ai miei clienti e a tutti coloro che vogliono solo curiosare o informarsi, che non sono soli: ci siamo noi assicuratori dalla loro parte. E non lo dico per me, ma per i miei clienti perché siano consapevoli di cosa possano fare e avere e ai clienti di tutti quegli assicuratori miei colleghi che come me ogni giorno hanno a cuore quello che fanno per gli altri. Per cui #staytuned #simonegrazziconsulenteassicurativo #ilruolodellassicuratore #pilloledellassicuratore www.famigliaprotetta.it

Leggi tutto

Insieme ce la faremo - Come continua la vita al tempo del Covid

Pubblicato da Simone il 30/03/2020

In questo periodo incerto, avere dei punti fermi rimane la cosa più importante oltre alla speranza e alla fiducia.

Simone Grazzi Consulente Assicurativo resta a vostra disposizione per ongi dubbio, incertezza e continuare a pianificare la propria vita in sicurezza. 

Perchè tutto procede anche se molto andrà ripianificato: i professionisti restano a disposizione per ogni consulenza, valutare il da farsi, semplicemente essere presenti per la propria clientela. Sempre!

Perchè anche se distanti, noi ci siamo! 

#Rispettiamo le regole, #restiamoacasa #distantimauniti #insiemecelafaremo

Leggi tutto